Benedizioni Natalizie 2020

Come non far mancare un segno cordiale e propizio di benedizione anche per questo Natale, così particolare.

La particolarità del momento che stiamo vivendo non poteva non influire anche sulla solida e gradita tradizione della visita natalizia alle famiglie. Per ragioni di sicurezza quest’anno sacerdoti e laici non passeranno per bussare alle porte di ogni casa.

Non vorremmo, tuttavia, che mancasse un segno cordiale e propizio di benedizione anche per questo Natale così particolare. Perché possa arrivare al più ampio numero possibile di persone, abbiamo pensato che ognuno si faccia portatore della benedizione del Signore per la propria famiglia e per i vicini. Perciò SABATO 12 (messa delle 18) e DOMENICA 13 DICEMBRE al termine delle messe ciascuno potrà prendere per sé e per le famiglie che gli vivono accanto un’immaginetta con l’acqua benedetta e una preghiera da recitare in famiglia.

E’ un modo semplice per dire che ogni cristiano è portatore della presenza del Signore Gesù e resta unito agli altri fratelli soprattutto in questo tempo segnato da tante tribolazioni.

E’ un’occasione per mantenere viva la consapevolezza che il Figlio di Dio non cessa di venire a visitarci e a restare con noi.


× Attenzione! Testo dell'errore