Comunità Giovani

Percorso educativo e spirituale per giovani che desiderano prendere in mano la propria vita per farne un capolavoro. Uno sguardo sulla propria vocazione ad essere uomini e donne gioiosi perché realizzati.

La “comunità giovani” si rivolge fin da allora ai giovani dai diciotto ai venticinque anni, che hanno il desiderio di camminare insieme nella fede. Il gruppo coinvolge attualmente i giovani della Parrocchia di Santa Francesca Romana e del Santissimo Redentore ma è aperto a tutti e si contraddistingue come la proposta legata alla Diocesi di Milano per i giovani del Decanato Venezia. 

La parola “Comunità” dice che non si tratta semplicemente di un percorso intellettuale, ma di una proposta più articolata che mette insieme catechesi, carità, servizio e preghiera, offrendo occasioni di vita comune che partono dall’Eucaristia ovvero dalla Messa domenicale.

Il momento principale di ritrovo è costituito dal lunedì sera, alle 21, in Oratorio del Santissimo Redentore, ovvero in via Pierluigi da Palestrina 7.

I percorsi di catechesi attivi quest’anno sono 3:

B2 ovvero “be two”, essere in due.

È un cammino per imparare ad essere in due, ovvero per dire ai giovani cosa significa stare insieme alla persona che si ama. Un cammino sull’amore, su un tema che spesso i giovani devono affrontare da soli per lunghi anni, senza che alcuno li accompagni e li consigli, senza stimoli se non quelli veicolati dalla cultura comune. 

Siamo accompagnati da una coppia di sposi: Federica De Filippis, educatrice, e Marco Bernardi, psicologo.

Faccia a faccia: riflessioni sulla giovinezza

Esploriamo il mondo giovanile nelle sue infine sfaccettature senza etichettarlo, ma cercando di comprenderne le dinamiche e le sfide. In questo percorso umanistico concludiamo ogni incontro con una sezione che si intitola “Meet Jesus”, nella quale raccogliamo la provocazione evangelica che ci offre Gesù, nelle diverse vie in cui educa il giovane verso la sua maturità.

A tu per tu con la Bibbia

Un percorso per approfondire l’Antico Testamento come la radice dalla quale siamo stati generati. La dottoressa in scienze religiose Muriel Pusterla ci aiuta a leggere alcune pagine fondamentali della Bibbia che ci parlano e ci mettono in cammino: in questo periodo stiamo svolgendo il tema “Voi infatti, fratelli, siete stati chiamati a libertà” (Gal 5,13) attraverso la comprensione del cammino dell’Esodo (Schiavitù e liberazione) e della creazione narrata dal libro della Genesi.

Per quanto riguarda il servizio e la carità, la CoGio si appoggia all’esperienza della Comunità di Sant’Egidio, e da essa ha ricevuto il compito di realizzare mensilmente un servizio presso l’RSA Virgilio Ferrari, in via dei Panigarola 14 (MI).

Molti dei giovani che partecipano alla Comunità Giovani svolgono inoltre un servizio come educatori presso gli Oratori del Santissimo Redentore e di Santa Francesca Romana. 

× Attenzione! Testo dell'errore